in una pagina del sito, ancora da realizzare, presenteremo prossimamente qualche traccia di storia degli scout a Biella
i gruppi scout di Biella appartengono alla Zona Biella-Vercelli di cui proponiamo il sito web stemma della Zona Bi-Vc
le immagini di questa pagina sono tratte dalle raccolte Amici di Bagneri / Scout Biella
Bagneri home page




un'immagine dell'apertura del 2002  I GRUPPI SCOUT DI BIELLA

Quando è iniziata l'avventura di Bagneri, gli scout di Biella costituivano un unico gruppo, il BIELLA 1, appartenente all'AGESCI - Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani.

Negli anni, con lo sviluppo dell'attività e in una fase di buona crescita degli iscritti, dal BIELLA 1 sono scaturiti 2 nuovi Gruppi, il BIELLA 2 (nato nel 1984) e il BIELLA 3 (nato nel 1993).

A ottobre 2004, in occasione dell'Apertura dell'anno scout, si è costituito il nuovo Gruppo Cossato 4, che subentra al Biella 3 (con sede a Biella Chiavazza) confermando il forte sviluppo dello scoutismo nella zona di Cossato, dove da diversi anni erano già presenti unità del Biella 3.
Visualizza la pagina con le immagini dell'Apertura 2004 con la fondazione del nuovo Cossato 4

 

AGGIORNAMENTO 2009: vai allo "speciale" dedicato alla  Apertura 2009 al Santuario della Brughiera , con il coinvolgimento anche del Gruppo di Trivero che sempre pił collabora fraternamente con i gruppi di Biella e Cossato.

 

Gruppo apertura 2009


































ecco il gruppo al competo dei partecipanti all'apertura dell' ottobre 2009

I Gruppi scout biellesi operano in stretto collegamento, in spirito di fraternità e collaborazione, coordinandosi nella programmazione delle attività che pur vengono pensate e svolte in piena autonomia.

Questo spirito di fraternità scout è rafforzato, oltre che dai periodici incontri dei Capi Guppo e tra i capi riuniti per branca, e dalle attivitą di Zona, da diverse iniziative comuni tra cui:

Gli scout erano già presenti a Biella nei primi decenni del 1900,  fondati nel 1928, appena prima dello scioglimento dell'associazione ad opera del fascismo : ricordiamo a questo riguardo che il 23 agosto 2003 si sono compiuti 80 anni dalla morte di don Giovanni Minzoni, sacerdote di Argenta e assistente scout, ucciso dalle squadracce fasciste per fermare il suo apostolato tra i giovani (per saperne di piu', cerca su un motore di ricerca "don Minzoni  scout").

i Capi Scout d'Italia consegnato il riconoscimento a Mario Simone
il logo del cinquantenario Nel 1995 , gli scout di Biella hanno festeggiato il CINQUANTESIMO ANNIVERSARIO della ricostituzione dello scoutismo a Biella, avvenuto nel 1945 subito dopo la fine della guerra. In quella occasione, durante tutto l'anno sono state proposte iniziative rivolte anche all'esterno dell'Associazione, tra cui una mostra pubblica sullo scoutismo, spettacoli, giochi e attivita' in citta', ecc.

 

Uno dei capi "storici" di Biella, Mario Simone, tra l'altro fondatore nel 1994 e primo presidente dell'Associazione Amici di Bagneri, ha ricevuto proprio nell'anno del cinquantenario un importante riconoscimento da parte dei Capi Scout d'Italia, che gli e' stato consegnato a Bagneri, come vediamo dall'immagine a fianco. 

i Capi Scout d'Italia consegnato il riconoscimento a Mario Simone

Nel 2000, anno del Giubileo, gli scout biellesi hanno vissuto un grande campo estivo a Roma, tutti insieme, lupetti, E/G, R/S, Capi, con anche le famiglie della Comunita' di Giona, durante il quale si e' svolto il pellegrinaggio a San Pietro (nell'immagine si intravede, sul palco, il Papa Giovanni Paolo II).

Il campo estivo e' stato preceduto, durante tutto l'anno, dalle attivita' della Universita' dello Scoutismo che hanno coinvolto e fatto lavorare insieme scout, genitori, amici dei 3 gruppi e di tutte le fasce di eta', alla riscoperta dello spirito scout declinato in una grande varieta' di proposte e specialita'.



il gruppo dei partecipanti alla giornata



Un gruppo di scout Biellesi, il 2-3 luglio 2004, hanno partecipato all'iniziativa "Quattro passi in Paradiso", per riportare in vetta al Gran Paradiso (mt 4061) la statua della Madonnina, collocata sulla cima nel 1954. Allora parteciparono già gli scout di Biella: con padre Bonelli e padre Bendotti c'erano i fratelli Giovanni e Mario Simone (allora tredicenne), entrambi saliti al Gran Paradiso anche in questa nuova occasione. Con loro, in tutto 49 partecipanti, dei 3 gruppi scout di Biella, con ex capi, genitori, amici.

Visualizza la pagina con le

immagini dell'escursione al Gran Paradiso



 

capi e R/S in servizio a Roma

Nei giorni dopo la morte del Santo Padre Giovanni Paolo II (2 aprile 2005), gli scout sono stati mobilitati dalla Protezione Civile per il servizio a Roma in vista dei funerali del Papa.
Già tra lunedì 3 e martedì 4 aprile, un gruppo di 40 tra capi e R/S dei vari Gruppi della Zona Biella/Vercelli sono partiti per Roma, dove hanno prestato servizio in particolare per l'assistenza ai numerosi pellegrini che stavano affluendo per i funerali.
Si è trattato di una importante e ricca esperienza di servizio, di fede e di condivisione che vogliamo ricordare con una pagina del sito che ne riprende immagini e ricordi.

Visualizza la pagina sul

servizio scout a Roma, aprile 2005



  il gruppo alla Capanna Margherita 

Il 7 e 8 luglio 2006 è stata organizzata una escursione al MonteRosa, con la partecipazione di scout, genitori e amici sia biellesi che provenienti da altre località, per collocare presso la Capanna Margherita (4559 mt di altezza) una immagine della Madonna di Oropa, realizzata in bronzo dall'artista e capo scout biellese Giovanni Garlanda.
L'iniziativa è stata organizzata in accordo con l'AGESCI nazionale in occasione del novantesimo dell'inizio dello scoutismo cattolico in Italia, e all'alba del centenario dello scoutismo fondato da sir Robert Baden Powell nel 1907.

Visualizza la pagina dedicata alla

Madonna degli Scout sul Monte Rosa



 

Nel 2003 a Biella erano presenti 3 Gruppi degli Scout AGESCI, a cui si e' aggiunto (ottobre 2004) il Cossato 4, subentrato al Biella 3; li presenteremo nelle prossime pagine.

il gruppo scout Biella 1
il Gruppo Biella 1

il gruppo scout Biella 2
il Gruppo Biella 2

il gruppo scout Biella 3
il Gruppo Biella 3

il gruppo scout Cossato 4
il Gruppo Cossato 4

vedi anche il sito internet del Gruppo di Trivero

I Gruppi Scout di Biella partecipano alla Zona  Biella-Vercelli, di cui fanno parte i Gruppi AGESCI di Trivero (i piu' vicini, geograficamente e per attivita' comuni), di Vercelli (gruppi VC1 e VC5), Santhia' (con una casa a poca distanza da Bagneri), Gattinara, Crescentino.

indietroVAI ALLA PAGINA PRECEDENTE                                            VAI ALLA PAGINA SEGUENTEavanti

sito web a cura dell'Associazione onlus Amici di Bagneri Enrica Simone (2003/2009)